Tutto quello che c’è da sapere sul Social Trading

In questa guida al social trading troverete tutte le informazioni necessarie per conoscere a fondo questa strategia d’investimento. Inoltre, includiamo un elenco dei migliori social trading broker preparati dal nostro team di esperti.

I Migliori Broker per Social Trading

Broker
Valutazione
Spread EUR/USD
Deposito min
Conto Demo
  1. eToro

    ★★★★
    EUR/USD
    3 pips
    Deposito minimo
    200 $
    Cuenta Demo
    Si
    Fondata a
    2007
    Regolata da
    CySEC, FCA, ASIC
    Leva
    fino a 1:30
    *Servizio CFD. Il 75% dei trader perde denaro.
  2. Avatrade

    ★★★★★
    EUR/USD
    1.9 pips
    Deposito minimo
    100 $
    Cuenta Demo
    Si
    Fondata a
    2006
    Regolata da
    CBI, BVI FSC, FSP, FSA, FFAJ
    Leva
    fino a 1:30
    Il 79% dei clienti perde soldi. Assicuratevi di poter sopportare le possibili perdite.
  3. IC Markets

    ★★★★
    EUR/USD
    1.1 pips
    Deposito minimo
    200 $
    Cuenta Demo
    Si
    Fondata a
    2007
    Regolata da
    ASIC
    Leva
    fino 1:30
    *Servizio CFD. Fino all’80,6% dei trader perde denaro

Cos’è il Social Trading?

Immaginate un social network di esperti finanziari. Ovvero, una piattaforma dove si trovano i migliori trader e dove è possibile seguirli. Provate ad andare un po’ più in profondità e immaginate di poter investire e copiare le operazioni di questi investitori. Questo si chiama social trading. Sembra un metodo infallibile, vero?

social trading

È vero che si può avere successo nell’investire con questo metodo innovativo, ma non dimenticate che il trading comporta sempre dei rischi. Si possono guadagnare ma si possono anche perdere soldi. Nonostante ciò che gli annunci vi promettono, la verità è che questo tipo di trading, noto anche come mirror trading, è tutt’altro che infallibile. Ora vediamo come funziona il social trading.

Come fare Social Trading

Per prima cosa, bisogna aprire un conto su una piattaforma e depositare l’importo minimo richiesto. Dovrete anche scegliere un broker online e, come sempre, vi consigliamo di scegliere un broker online sicuro, regolamentato e affidabile.

È facile: segui la tua checklist o, ancora meglio, scegli uno dei broker di social trading che offriamo in questa pagina. Tutti i broker su OkBrokers hanno passato il filtro dei nostri esperti. Per questo non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Il passo successivo è tracciare il trader di cui si desidera replicare le operazioni. Potete complicare le operazioni quanto volete, ma il modo più semplice è quello di verificare nella classifica dei trader quali sono quelli che hanno una maggiore redditività. Avete la possibilità di sceglierne diversi e potete tracciarli automaticamente, oppure potete copiare manualmente le operazioni che vi interessano di più.

E’ possibile scegliere e copiare automaticamente le operazioni di un trader? Può essere così semplice? Sembra troppo bello per essere vero e la verità è che… a volte le cose belle non sono così belle se si guardano i dettagli. Ma la domanda che ti stai ponendo a questo punto supponiamo sia…

Perché alcuni trader si lasciano copiare?

La risposta è diretta, chiara e semplice: perché i broker online pagano ai trader più copiati. Si tratta di un rapporto in cui il trader guadagna perché riceve denaro e il broker online perché ha i migliori trader e questo significa che un numero maggiore di clienti si rivolgerà a loro.

In teoria, il social trading si basa sul fatto che, offrendo commissioni ai trader più seguiti, essi preferiranno operare su questo tipo di piattaforma in quanto questo gli permette di ottenere ulteriori profitti. A prima vista, questo in teoria sembra funzionare, ma la nostra esperienza ci insegna che non sempre è possibile copiare le operazioni in modo efficiente.

Il social trading funziona?

A volte sì, ma non sempre. Vogliamo chiarire una cosa: il social trading non è infallibile. Si tratta semplicemente di un’altra tecnica commerciale che ha i suoi pro e i suoi contro. Se pensate di poter aprire un conto su una di queste piattaforme di social trading e automatizzare semplicemente le operazioni vincenti per raccogliere i profitti alla fine del mese, molto probabilmente non otterrete i risultati che vi aspettate.

Ci sono diverse cose che possono andare storte. Ad esempio, il fatto che un trader abbia “successo” si misura nel lungo periodo. Chiunque può effettuare operazioni che non si evolvono nel modo previsto, anche i trader più esperti.

Per quanto riguarda le operazioni a breve termine, il fatto che ci sia una discrepanza nel tempo di esecuzione tra l’operazione da seguire (effettuata dal trader che seguiamo) e la nostra può portare a risultati diametralmente opposti se il mercato subisce una grande fluttuazione.

Questo riguarda soprattutto i mercati come il mercato Forex.

Allora, non bisognerebbe provare questa tecnica di trading? Sì, è possibile, e con buoni risultati. Vogliamo solo aiutare a mantenere aspettative realistiche su ciò che è e ciò che si può ottenere attraverso il social trading.

Vantaggi del social trading

  • Permette di operare a persone che non hanno una grande conoscenza o esperienza nel settore degli investimenti.
  • Si ottiene un consiglio, che ovviamente non ha dietro di sé un interesse come un’entità di investimento tradizionale.
  • È, naturalmente, un modo perfetto per stare al passo con i movimenti del mercato.
  • È possibile diversificare gli investimenti, replicando i migliori trader di ogni mercato.
  • Può servire come base di apprendimento. Copiando i trader esperti possiamo identificare strategie che possiamo adattare ai nostri investimenti.

Svantaggi del commercio sociale

  • La copia dei movimenti effettuati dal trader che state seguendo non avviene immediatamente, quindi c’è una differenza temporale che, ad esempio, nel Forex, può significare, direttamente, il fallimento dell’operazione.
  • In molte delle piattaforme di social trading si è costretti a fare trading con il broker della piattaforma stessa. In realtà, è comune che la fonte di reddito della piattaforma sia rappresentata dalle commissioni applicate da quel broker, quindi di solito sono molto elevate.
  • In breve, il trading su piattaforme di social trading è costoso e solitamente inefficiente.

Conclusione sul social trading

Si tratta di una forma di trading, nota anche come mirror trading, in cui i trader possono copiare le operazioni di presunti trader esperti, che ricevono una commissione per essere “seguiti”. Anche se non è una strategia infallibile, può essere utile per i trader che non hanno molta esperienza o che desiderano commerciare in mercati e beni con cui non sono particolarmente familiari.

Se volete provarlo, vi consigliamo di farlo su uno dei broker elencati nella tabella in cima a questa pagina. Questi social trading broker sono stati attentamente analizzati dal nostro team di esperti e sono piattaforme consolidate da lungo tempo che sono anche regolate da organismi internazionali, garantendo che le vostre transazioni siano effettuate in modo sicuro.

Vorremmo concludere con un avvertimento sul rischio: ricordate che il trading comporta un rischio di perdita di capitale e che la maggior parte degli investitori al dettaglio perde denaro. Ciò è dovuto in gran parte alla mancanza di conoscenze ed esperienze necessarie per studiare i mercati finanziari o per effettuare analisi tecniche e fondamentali degli strumenti di investimento scelti.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

OkBrokers © 2018 – 2021 | Tutti i diritti riservati

Questo sito web e il suo contenuto sono strettamente informativi. Su questo sito web non vengono acquistate o vendute attività finanziarie di alcun tipo. Il nostro scopo è quello di offrire un’analisi aggiornata e imparziale sulle piattaforme di trading online e sui broker. Anche se OkBrokers è un sito web completamente indipendente, è scritto ai programmi di affiliazione delle società di trading online. OkBrokers non è responsabile per le attività di nessuno dei broker inclusi nel suo sito web, né per eventuali errori nelle informazioni contenute nel presente documento.

AVVISO RISCHIO

I contratti per differenza (CFD) sono strumenti finanziari complessi e comportano un elevato rischio di perdita di capitale a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% dei conti dei singoli investitori perde denaro quando fa trading con i CFD e prima di farlo dovrebbe considerare seriamente se può permettersi l’elevato rischio di perdita di capitale.

Scroll Up