Guida all’investimento in azioni AstraZeneca

Se siete interessati ad investire in azioni AstraZeneca, questa guida vi offre informazioni su questa nota azienda farmaceutica e un elenco di broker azionari AstraZeneca regolamentati da enti internazionali ufficiali.

Migliori Broker per azioni Astra Zeneca

Broker
Valutazione
Spread AstraZeneca
Min Deposito
Conto Demo
  1. XTB

    ★★★★★
    AstraZeneca
    0.08%
    Deposito minimo
    100 $/€
    Cuenta Demo
    Si
    Fondata a
    2002
    Regolata da
    CNMV, FCA
    Leva
    fino a 1:30
    *Servizio CFD. Fino all’80,6% dei trader perde denaro
  2. eToro

    ★★★★
    AstraZeneca
    Variabile
    Deposito minimo
    200 $
    Cuenta Demo
    Si
    Fondata a
    2007
    Regolata da
    CySEC, FCA, ASIC
    Leva
    fino a 1:30
    *Servizio CFD. Il 75% dei trader perde denaro.
  3. Plus500

    ★★★★★
    AstraZeneca
    Variabile
    Deposito minimo
    100 €
    Cuenta Demo
    Si
    Fondata a
    2008
    Regolata da
    CySEC (#250/14)
    Leva
    fino a 1:30
    Il 72% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
  4. XM

    ★★★★★
    AstraZeneca
    2.12
    Deposito minimo
    5 $
    Cuenta Demo
    Si
    Fondata a
    2009
    Regolata da
    CySEC, IFSC, ASIC, MiFID
    Leva
    fino a 1:30
    *Servizio CFD. Fino all’80,6% dei trader perde denaro

Scoprire AstraZeneca

Se pensiamo alle aziende di un settore attualmente in crescita, è molto probabile che anche il meno abile dei trader pensi alle aziende farmaceutiche. Pfizer, Moderna o AstraZeneca sono tre nomi che sono passati dall’essere sconosciuti all’uomo comune a comparire in ogni conversazione, sia sanitaria che economica, perché in tempi difficili si presentano anche le opportunità, e l’investimento in azioni AstraZeneca può essere una di queste.

Di altri due giganti farmaceutici abbiamo già scritto su OkBrokers. Questa volta è il turno di AstraZeneca, nata nel 1999 dalla fusione tra la società britannica Zeneca e la svedese Astra. Attualmente opera in più di 100 paesi, anche se la sua principale attività strategica si svolge in tre centri: Cambridge (Regno Unito), Gaithersburg (USA) e Göteborg (Svezia).

La loro attività si svolge in diversi settori: malattie cardiovascolari e metaboliche (che rappresentano il 35,3% del loro fatturato – ovvero il più grande), malattie respiratorie (20,7%), oncologia, malattie infettive e neurologia.

In Spagna, AstraZeneca ha un team di oltre 700 persone. La sua sede centrale è a Madrid. Hanno anche un Centro di Medicina Respiratoria a Barcellona (aperto nel 2015). Ci sono 75 professionisti specializzati nella ricerca e lo sviluppo di farmaci per via inalatoria.

Questo è solo un breve riassunto di ciò che è questa azienda. Ma, per come stanno le cose, se non ci fosse stato il tristemente famoso Covid-19, è probabile che molti di noi non avremmo mai sentito questo nome. Se considerate di investire in azioni AstraZecena, è probabilmente anche perché si tratta di una delle aziende farmaceutiche di cui il vaccino aiuterà (o almeno così si spera) a porre fine all’incubo del coronavirus.

Dati di borsa di AstraZeneca

Al momento della scrittura, le azioni di AstraZeneca (quotate alle borse di Londra e New York) sono quotate a 7.475 dollari, secondo es.invest.com. Il valore è superiore a quello del marzo 2020 (quando le restrizioni hanno iniziato ad essere applicate a livello globale a causa della crisi), ma notevolmente inferiore ai prezzi raggiunti nel corso di alcuni mesi nel 2020.

In particolare, a marzo le azioni della società sono state scambiate a 7.216 dollari e hanno raggiunto i 10.120 dollari a luglio. Pertanto, anche se in buoni condizioni generali, gli asset dell’azienda non stanno ricevendo la spinta che ci si potrebbe aspettare in questo momento, dato, ad esempio, che il rifornimento del vaccino Oxford/AstraZeneca è già iniziato nel Regno Unito.

Questa società farmaceutica ha attualmente 1.312.668.724 azioni in circolazione e una capitalizzazione di mercato di 98,12 miliardi di dollari. È al di sopra di Moderna (43,98 miliardi) e ben al di sotto di Pfizer (208 miliardi).

Gli azionisti di AstraZeneca – come quelli di Pfizer o Moderna – includono il fondo di investimento BlackRock Inc, oltre che, tra gli altri, Investor o The Capital Group Company. Gran parte dei suoi azionisti sono di origine fluttuante e, pertanto, sono investitori indipendenti.

È un buon momento per acquistare azioni AstraZeneca?

È una domanda importante. La risposta e’ «difficile». Si nota già che, nonostante i suoi vaccini stiano iniziando ad essere somministrati, le azioni di questa società non hanno registrato, per il momento, alcun forte rialzo. È altrettanto vero che sono rimasti molto stabili, e non solo al momento, bensì che si tratta di una tendenza costante in questa azienda.

Se tutto va bene, e non ci saranno le sorprese negative con il vaccino, il patrimonio dell’azienda potrebbe crescere, in modo significativo o con un aumento sostenuto, come è avvenuto negli ultimi tempi. Tuttavia, un piccolo errore, un effetto collaterale inaspettato, potrebbe significare una vera e propria debacle.

La risposta sarebbe quindi (come nel caso di Pfizer o Moderna) che è effettivamente un buon momento per investire in azioni AstraZeneca. Ma questa è una dichiarazione con un milione di quotazioni. Ricordate che prima di investire dovreste analizzare in dettaglio le attività finanziarie con cui volete fare trading ed essere consapevoli del rischio di perdita di capitale insito nel trading.

Come si può investire in azioni AstraZeneca?

Quando decidete di investire in società, cercate un broker che vi permetterà di acquistare azioni AstraZeneca e altri che vi permetteranno di negoziare CFD o contratti per differenza su azioni AstraZeneca. Ognuna di queste opzioni presenta sia vantaggi che svantaggi.

Se scegliete di negoziare AstraZeneca attraverso i Contratti per Differenza (CFD), avrete la possibilità di beneficiare di un movimento sia al rialzo che al ribasso del valore delle azioni. Si gioca con la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita. Tuttavia, dobbiamo avvertire i nostri lettori del rischio di perdita di capitale che i CFD portano con sé, soprattutto se si utilizza la leva finanziaria.

Gli enti regolatori come la CONSOB richiedono ai broker di CFD azionari di avvertire i loro clienti di questi rischi. Infatti, nessuno dovrebbe investire nei CFD azionari di AstraZeneca senza possedere le conoscenze necessarie per farlo. È importante anche rispettare una regola: mai scambiare più di quanto ci si possa permettere di perdere.

Se decidete di investire in azioni AstraZeneca, è meglio farlo attraverso un broker online qualificato e regolamentato. Nei nostri elenchi troverete solo broker autorizzati da istituti finanziari. Date un’occhiata alle caratteristiche di ciascuno e scegliete quello più adatto a voi. Se decidete per il settore farmaceutico, non dovete solo scegliere un broker di azioni, ma anche studiare a fondo se preferite Pfizer, Moderna o AstraZeneca, che sono i tre principali partecipanti alla gara per il vaccino contro il coronavirus.

0 0 vote
Article Rating
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

OkBrokers © 2018 – 2021 | Tutti i diritti riservati

Questo sito web e il suo contenuto sono strettamente informativi. Su questo sito web non vengono acquistate o vendute attività finanziarie di alcun tipo. Il nostro scopo è quello di offrire un’analisi aggiornata e imparziale sulle piattaforme di trading online e sui broker. Anche se OkBrokers è un sito web completamente indipendente, è scritto ai programmi di affiliazione delle società di trading online. OkBrokers non è responsabile per le attività di nessuno dei broker inclusi nel suo sito web, né per eventuali errori nelle informazioni contenute nel presente documento.

AVVISO RISCHIO

I contratti per differenza (CFD) sono strumenti finanziari complessi e comportano un elevato rischio di perdita di capitale a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% dei conti dei singoli investitori perde denaro quando fa trading con i CFD e prima di farlo dovrebbe considerare seriamente se può permettersi l’elevato rischio di perdita di capitale.

Scroll Up